giovedì 11 ottobre 2007

Pasta, lasagne e prosciutto a Tiananmen... e Buon Natale!!

Ma quanto è bello trovarsi (quasi) per caso a mangiare pennette al fumè (con parmigiano!), lasagne al sugo, prosciutto cotto, prosciutto crudo e bere un Nero D'Avola sul tetto della Città Proibita, a due passi dal faccione di Mao Zedong, specie se è quasi due mesi che non tocco più cibo italiano (arrrgggghhhhh!!!), specie se prima della cena si assiste anche a una sfilata di moda..

Peccato che durante il party le modelle facevano le difficili e dicevano di non capire il mio cinese impeccabile.. Pazienza, non si può avere tutto dalla vita, soprattutto se tutto questo è rigorosamente a scrocco!
Grazie ai miei compaesani che per un modo o per l'altro ho avuto l'opportunità di incontrare, grazie all'ANCI che è in credito con me di (ben) due cene (una ieri, una stasera), grazie a questo grande Paese che ad Ottobre tiene ancora vivo lo spirito del Santo Natale.. Ma saranno state per il (.... Santo?) Natale tutte 'ste lucine a Tiananmen?

Zaijian

p.s. Come previsto, ora che sono ricominciate le lezioni non ho più tempo di fare un cacchio!!
p.p.s. Grazie mamma per la Nutella, il DHL è arrivato.. (e voialtri che aspettate a mandare qualcosa?)


Passerella cinese

Passera cinese..

Io, "intrufolato" al buffet a mangiare le lasagne...


Si va a casa che è tardi.. e si esce dall'entrata. Soldatino cinese vistosamente incazzato e fuga verso la metro, ma prima...

... Buon Natale a Tiananmen!! (??)

1 Comment:

Mc said...

complimenti per il viaggio e per la "passera" cinese
Michele