venerdì 16 novembre 2007

马马虎虎 MaMa HuHu

MaMa HuHu in cinese significa "così così".. si va avanti.
E' già passata una settimana dalla fine degli esami, ho ricominciato abbastanza bene questa seconda fase di studio, seguendo (così e così) tutte le cose che mi ero promesso di fare: andare a letto presto, studiare in biblioteca, andare in palestra (che ogni tanto ci vuole!), ascoltare le cassettine audio di cinese perché l'esame di ascolto è andato maluccio.. spero solo di continuare in questo modo, l'inizio non mi è sembrato malaccio..

Nel frattempo sono successe un bel pò di cose. Nei prossimi giorni vedrò di trovare il tempo per raccontarle tutte. Si parlava di esami poco fà.. Beh, si, a parte l'esame di ascolto, che secondo me era e rimane un trabocchetto stile "esame di scuola guida" (per di più in cinese e NON-scritto), il resto è andato molto bene.. Vedrò di recuperare quello che ancora mi manca per il prossimo esame, quello più importante, a gennaio.

Ah già, poi.. proprio oggi ho mangiato la maionese all'ananas, ma questa è una cosa che uno deve sapere prima di partire per la Cina. Stasera avevo voglia di prepararmi da solo qualcosa da mangiare, oggi pomeriggio sono andato a fare la spesa e ho comprato tutto il necessario per un semplice toast, in cinese 吐司 ("Tu Si", pronuncia " Tù S' ").
Piccola parentesi: a me queste traduzioni fonetiche dall'inglese mi fanno ammazzare dalle risate! Sarebbe da scriverci un post tutto dedicato a loro!
Ai cinesi non gliene frega proprio niente di quale può essere il significato nella loro lingua, l'importante è che abbia un suono uguale! Non è esattamente come il "tost' " pronunciato all'italiana, che alla fine "suona" pure bene (tost.. tosto? Tosto!). in cinese il "Tu" di "Tu Si" (吐司, toast) significa "sputare" o "vomitare".. e a pensarci ora, secondo me non sbagliano mica.

Proprio qualche giorno fà al supermercato ho pensato "che strani questi cinesi, mettono la maionese nel reparto delle marmellate.. sarà che la roba occidentale è così diversa dalla loro che proprio non la sanno abbinare sugli scaffali.. ". Non ci ho fatto caso più di tanto.
Poi stasera, al primo morso di sandwich, sentivo che c'era qualcosa che non andava.. Sarà il prosciutto cotto (ebbene sì, il PROSCIUTTO COTTO.. IN CINA!)? O sarà il pane che non è buono?

Poi guardo meglio la confezione della maionese e scopro che quella salsa gialla che ho preso era sì maionese, ma nella versione "dolce", aromatizzata all'ananas.



Niente da dire, errore mio, senz'altro. Ma il logo Knorr (in cinese 家乐 - Jia Le) su un barattolo giallo dal tappo verde mi ha fatto solo pensare alla maionese. Quella che abbiamo "da noi", in Italia.
Di quà la maionese "normale" non sono riuscito a trovarla. Per lo meno, non sono riuscito a trovarla più facilmente della maionese all'ananas. Presumo che questa poltiglia gialla abbia più mercato - quà in Cina - della nostra maionese, ma spero vivamente di sbagliarmi. Spero solo di non star male stanotte, ancora mi sento in bocca quel sapore dolciastro che male si associa al tipico parmacotto cinese..

A presto per nuovi aggiornamenti!


P.S. Dimenticavo: i cinesi se la mangiano pure 'sta roba quà.
P.P.S. Presumibilmente, ne vanno pure matti. Come per ogni altra cosa (molto più spesso, orientale) di cui ancora non mi spiego esistenza.
P.P.P.S. A proposito di neologismi! 麦克风 (MAI KE FENG - grano/grammo/vento) vuol dire "microfono"! ah!

1 Comment:

玛丽mary said...

你好 sn passata qui per caso...ke bello sei in Cina a studiare lingua...kissà se mai ci andrò anke io...per ora continuo a studiarla all'uni..cmq 慢慢来 ...la lingua cinese è molto difficile,però allo stesso tempo 很有意思...再见。玛丽